Pitigliano

Paese a Grosseto

Foto: Bogusław Tompol

Pitigliano è una cittadina che merita di esser visitata: quasi al centro fra Toscana, Umbria e Lazio, conserva il suo aspetto unico, fermo al passato, arroccata com’è su uno sperone tufaceo.

Lo splendido acquedotto mediceo, costruito tra il 1636 ed il 1639 e formato da quindici archi è una delle prime tappe. Tramite l'antica porta che si trova in piazza Petruccioli si accede al centro storico. La serie infinita di vicoli, stradine e piccole scalinate che si aprono a strapiombo sulla rupe sottostante, ne fanno un luogo unico ed incantevole.

Dalla piazza Petruccioli, costeggiando l'acquedotto verso sinistra, si raggiunge l'ingresso della Fortezza Orsini. La fortezza originariamente aveva lo scopo di difendere l'unico lato del borgo collegato al piano, nei restanti tre lati infatti Pitigliano è protetta dai ripidi strapiombi che danno sulla vallata. Nella stessa piazza troviamo il Palazzo Orsini al cui interno possiamo ammirare il Museo Archeologico, il museo di Palazzo Orsini, l'Archivio diocesano e la Biblioteca.Interessante è anche il cortile con il pozzo esagonale.

In piazza Gregorio VII troveremo la Cattedrale SS Pietro e Paolo ed un monumento dedicato agli Orsini. Da non perdere è il Ghetto Ebraico.

Indicazioni

Highlights a Pitigliano e dintorni

Alojamientos rurales en Pitigliano

Filtra per caratteristiche
  • Case vacanze in primo piano Case vacanze in primo piano
  • Case vacanze consigliate Case vacanze consigliate
  • Altre case vacanze Altre case vacanze

Le foto di Panoramio sono coperte dal copyright dei loro autori.