Vuoi rimovere "Larino" dai luoghi dove sei stato? Non è possibile eliminare le valutazioni di luoghi di interesse o destinazioni. Non è possibile eliminare "Sono stato qui" perché hai pubblicato un'opinione su questa località :)

Larino si trova nel Basso Molise. Questa città è sicuramente una delle più interessanti della regione, famosa non solo per le sue testimonianze storiche, ma anche per una delle feste più belle d'Italia; la carrese di San Pardo che si svolge nei giorni 25,26 e 27 maggio,in onore del suo Santo Patrono.
Celebre perchè riconosciuta come Città dell'Olio d'oliva, per la sua Fiera Campionaria istituita nel lontano 1742, che si svolge ogni anno nel mese di ottobre. E ancora per eventi come il Carnevale Larinese (il Carnevale di Larino è forse il più bello in tutto il Molise. Ogni anno i larinesi si cimentato nella costruzione dei carri allegorici. Nel corso della seconda serata, si svolge la premiazione dei carri, del corpo di ballo migliore e meglio organizzato e infine delle maschere più belle), il Presepe Vivente e la Passione.

Per gli amanti della gastronomia proponiamo solo qualche nome dei piatti più celebri: "Sepresciàta" (un insaccato tipico con carne di suino,insaccata di budello ed essiccata), "Càpecuòlle" (salsiccia dolce o piccante), "Nnòje" (milza di maiale con peperoncino piccante salato ed essiccato), "Maccheroni alla chitarra", "Cavatièlle ncatenàte" (cavatelli rosolati in padella con uova,pancetta e formaggio), "Sàgnetèlle", "Càveciune" (dolci tipici del periodo natalizio, preparati con ceci cotti e frullati, noci, mandorle, cioccolata e miele con l'aggiunto dello zucchero).

Nell'ambito dell'enogastronomia, invece, troviamo il Tintilia ovvero un vitigno autoctono del Molise per secoli considerato dalla popolazione locale il vitigno di eccellenza qualitativa. Se ne è rischiata la scomparsa in seguito all'introduzione di vitigni più produttivi, ma una recente campagna di recupero l'ha salvato.

Vedi altri




Indicazioni


Sii il primo a dare la tua opinione