Fortezza di San Leo

Fonte: Michela Quaglio

Sopra un enorme masso roccioso, svettante verso il cielo deciso e invalicabile sorge San Leo, uno dei borghi più belli d’Italia. Situato a più di 580 metri sul livello del mare, nel cuore della Valmarecchia, si accede a questa perla incastonata nella roccia attraverso un’unica strada “intagliata” nella montagna.

Considerata da Umberto Eco la città più bella d’Italia, San Leo è davvero un piccolo gioiello italiano nel bell’entroterra riminese, che merita di essere conosciuto e amato. Città d’arte, da sempre capitale storica del Montefeltro (antico nome di San Leo fino al XII secolo), luogo di passaggio di San Francesco e Dante, prigione di Felice Orsini e di Cagliostro, San Leo è anche stata capitale del Regno Italico di Berengario II.

Di impareggiabile bellezza è però l’inestimabile patrimonio architettonico conservato: oltre la fortezza, colpisce subito la Pieve preromanica, del IX secolo, il più antico monumento religioso di San Leo e dell’intero territorio del Montefeltro. Costituisce la prima testimonianza materiale della cristianizzazione di questa zona dell’entroterra.

Pieve di San Leo

Fonte: Michela Quaglio

Del XII è invece lo splendido Duomo romanico-lombardo, il più alto esempio d’architettura medievale conservato nel Montefeltro che occulta i resti di una più antica fondazione religiosa, il Duomo altomedievale, che era stato costruito a ridosso del VII secolo quando Montefeltro (San Leo), eretta a ‘civitas’, divenne sede di una nuova diocesi. Nell’abside della cripta era collocato il sarcofago con le spoglie di San Leone.

Per far riscoprire e respirare le atmosfere dell’antica San Leo, della vitalità che vi abitava nelle epoche passate ma che ancora è rimasta, vengono periodicamente organizzate manifestazioni e suggestive rievocazioni storiche.

 

San Leo

Fonte: Michela Quaglio

Da non perdere, sabato 13 settembre, l’evento Il forte in scena, scene forti nel forte!durante il quale i visitatori potranno vedere svelati molti degli affascinanti misteri di cui è intrisa la storia del Montefeltro.

Concedetevi un weekend di relax in Valmarecchia, valle di bellezza e sapori irresistibili in uno dei suoi accoglienti agriturismi e regalatevi un’escursione a San Leo, gioiello scolpito tra terra e cielo teatro di storici accadimenti e scrigno di bellezze da conoscere e ammirare e da dove godere di paesaggi che, come me, non dimenticherete.

Metti un commento

* I campi richiesti sono contrassegnati