Api

Fonte: wolfpix

Sant’Ambrogio, protettore delle api e degli apicoltori, si celebra il 7 di dicembre e questa festività  in diverse regioni Italiane, un’occasione per valorizzare l’importanza delle api e del loro prezioso prodotto: il miele.

Come abbiamo già accennato in un altro articolo nel nostro blog, Il miele, tesoro della natura, questo prodotto fa parte della nostra dieta alimentare, aiuta il nostro sistema immunitario ed è ricco di nutrienti utili per il nostro organismo.
Negli ultimi anni le api sono in pericolo, non proprio d’estinzione, ma quel che è certo è che la popolazione dei laboriosi insetti sta drasticamente diminuendo per via  dell’inquinamento e al cambio climatico.

Per sensibilizzare il pubblico su questa situazione, in varie province italiane da maggio a dicembre si svolgono eventi culturali e gastronomici che avranno come protagonista il miele.

Dal 25 al 27 di novembre a Foligno, in Umbria, si celebrerà la XVI a edizione Mielinumbriache propone mercatini durante i quali si potrà degustare e comprare miele e prodotti tipici dell’apicoltura e dell’agricoltura umbra, accompagnati con spettacoli teatrali e spettacoli itineranti, forum e convegni internazionali con esperti del settore.

Altri eventi rilevanti si terranno a Matelica,  in provincia di Macerata, l‘1 ed  il 2 di dicembre, e anche  ad Eboli, comune in provincia di Salerno, Campania, dal 7 al 13 di dicembre. L’appuntamento è in Piazza della Repubblica, che verrà preparata ed allestita per proporre attività legate  al miele: dibattiti, degustazioni e molto altro.

Per tutti gli amanti del miele e non, potrebbe essere un’ottima occasione per  gustare i diversi mieli delle regioni italiane e per ampliare le conoscenze sul miele e sulle api e sui fattori che minacciano questo prezioso insetto.

In  Campania potrete ovviamente andare alla scoperta della sua squisita cucina regionale. Per l’alloggio troverete diversi agriturismi e strutture ricettive:

 

Le Fioriere

Praiano

Camera, posti letto (2 – 28 )

A Praiano, tra Amalfi e Positano, nel cuore della Costiera Amalfitana e con di fronte gli spettacolariFaraglioni di Capri, sorge l’Hotel Le Fioriere, così denominato perché in ogni suo angolo, sia…

Palumbo

Ravello

Camera, posti letto (2 – 16)

Antichità e natura trionfano all’Hotel Palumbo in un itinerario del tempo, infatti dell’antico Palazzo Confalone, l’albergo conserva ancora la suggestione di una struttura medioevale di base del XII…

Baia Verde

Maiori

Camera, posti letto (1 – 24)

Le camere sono semplici, ma confortevoli e dotate di ogni accessorio: aria condizionata, TV, telefono, bagno in camera, riscaldamento. Inoltre, la vista del mare e l’incantevole posizione dell’albergo…

Hotel Toro

Ravello

Camera, posti letto (2 – 18 )

L’Hotel Toro vanta un’antica tradizione. E’ gestito dalla famiglia Schiavo da quattro generazioni. E’ stato meta di personaggi illustri che già; dal secolo scorso ne hanno apprezzato i servizi e la…

Publica un comentario

*Los campos marcados son obligatorios