Villa De Pertis

Capacità della casa

La capacità della struttura è di 1 a 10 persone

  • 5 Camera matrimoniale
Maggiori informazioni su posti letto e prezzi

Caratteristiche e servizi

  • Esterno: Fattoria, Giardino biologico, Zona di parcheggio, Terrazza, Mobili da giardino, Giardino.
  • Lingue: Italiano, Inglese.
  • Interno: Bagno in camera, TV, Telefono in camera, Soggiorno, Sala da pranzo, Caminetto, Riscaldamento, TV in camera.
  • Servizi: Vendita di prodotti locali, Colazioni servite, Pranzi serviti, Cene servite, Ristorante (pubblico), Informazioni sulla zona.
  • Situazione: Isolata.

Foto de Villa De Pertis

Cosa dice il proprietario

Villa de Pertis aderisce all' associazione internazionale Logis ed é l'albergo più piccolo della Campania disponendo, infatti, solo di due suite con camino, cinque camere - tutte diverse da loro - e sala cerimonie e convegni.
Immersa in una totale quiete attende tutti coloro che desiderano concedersi una vacanza di tutto riposo nel silenzio della campagna, senza rinunciare alle comodità ed all'eleganza di un ambiente raffinato, impreziosito da mobili d'epoca e biliardo.

Dimora patrizia di proprietari terrieri, risalente al secolo XVII.
Restaurata nel 1970, la Casa conserva integralmente la struttura originaria.
Oltrepassato il cortile in pietra viva con a lato il giardino si accede, tramite un elegante scalone, al corpo centrale, sviluppato su due piani, con ambienti affrescati ed arredati con mobili d’epoca.
L’ex aia agricola retrostante è cinta da un'ampissima terrazza panoramica ad U con vista sul Matese e sulla Valle del Medio-basso Volturno.

Attività

  • Attitività terrestri: Escursionismo - trekking, Percorsi gastronomici, Percorsi a cavallo, Orientamento, Multiavventura, Turismo enologico, Mountain bike - BTT.
Attività in zona:

• Trekking.
• Passeggiate a cavallo.
• Escursioni.
• Percorsi in mountain-bike.
• Passeggiate.
• Arrampicata su roccia e ghiaccio.

Luoghi di interesse

Luoghi da visitare:

• La Reggia di Caserta
•Il complesso monumentale di Belvedere; testimonianza del grande sviluppo edilizio durante il periodo borbonico.
• L'antico borgo di Casertavecchia, situato su un colle che domina il territorio circostante.
• L'Anfiteatro Campano.
• Il duomo di santa Maria maggiore.
• Il Museo Campano; con le testimonianze delle antiche civiltà che abitavano in queste zone.
• La Sessa Aurunca; che con i suoi resti del teatro, del ponte e del criptoportico, racconta il suo passato di colonia romana.

Caserta è inoltre ricca di parchi naturali come il Parco Regionale del Maltese e il Parco Regionale Roccamorfina nei quali si può riscoprire meravigliosi paesaggi che si intrecciano con testimonianze di antiche dominazioni.

Contatta Villa De Pertis

Fatto :) messaggio inviato! Il proprietario ti contatterà tra breve

Ti piace Rurality.it?

Controlla i campi marcati in rosso

Il tuo ultimo contatto mail:

 

Voglio usare di nuovo questo testo